Nuove (future) funzionalità di Figshare

Con un post fresco fresco di oggi, il Product Manager di Figshare, Christopher George, presenta le novità che la piattaforma di archiviazione e condivisione di contenuti scientifici ha in programma di includere nella nuova versione nei prossimi mesi e, più in generale, di sviluppare nel corso del prossimo anno.

La lista delle novità e dei miglioramenti è molto ricca e vi consiglio di leggere l’articolo originale per intero.

Ne riporto qui alcune che ritengo veramente degne di nota.

Estensione degli account free

figshare prevede due tipi di account principali, quello free e quello premium (con vari livelli e prezzi).

La registrazione libera di figshare dà accesso a un account free che ha delle limitazioni nello spazio di archiviazione privato (per files ad accesso pubblico non c’è alcuna limitazione), nella dimensione massima dei file caricabili e nel numero degli spazi collaborativi.

Il successo della piattaforma e le aumentate possibilità tecniche di archiviazione hanno probabilemente permesso a figshare di modificare il proprio piano di finanziamenti e ora hanno in progetto di rimuovere gli account premium e di aumentare (notevolmente!) le specifiche per quello free:

  • aumento da 250mb a 5gb dell’ upload di singoli files
  • aumento da 1gb a 20gb dello spazio privato
  • aumento da 1 a 10 degli spazi collaborativi

Miglioramento dell’upload di file

Allo stesso modo il sistema di upload è stato migliorato in modo decisivo:

  • upload tramite browser fino a 5TB
  • upload ripristinabili (in caso di blocchi di connessione o simili), con spacchettamento dei file in parti
  • upload parallelo in multipart
  • controlli di integrità dell’upload (checksum comparison

Embargo

In certi casi, quando si pubblicano articoli o dataset su archivi online, c’è la necessità di stabilire un embargo, cioè una specie di “periodo di attesa”, per l’accesso alla risorsa. Questo ad esempio nel caso si voglia rendere disponibile una versione open access di un articolo scientifico pubblicato in una rivista solitamente ad accesso chiuso, che richiede condizioni restrittive—e un ulteriore pagamento—per l’apertura dell’articolo (i cosiddetti hybrid journals).

Anche per la gestione degli embarghi figshare promette maggiore flessibilità di gestione, attraverso la possibilità di:

  • scegliere periodi di embargo pre-definiti o date specifiche,
  • aggiungere una motivazione alla presenza dell’embargo,
  • decidere se visualizzare o meno i metadati relativi all’articolo durante il periodo di embargo.

Collezioni

Un’altra funzionalità interessante e probabilmente ancora da sperimentare (perché ricca di potenzialità…) è quella delle collezioni, cioè un raggruppamento di qualunque tipo di risorsa pubblica presente in figshare, indipendentemente dal fatto che si sia autore o meno delle risorse, che avrà degli specifici metadati e motivazioni e che rappresenta una nuova risorsa ulteriormente citabile.

Un esempio viene fornito direttamente nell’articolo. here.

DOI versioning

Un’ultima, secondo me molto importante, novità è quella del supporto del versioning per i DOI.

In pratica, un delle funzionalità più importanti di queste piattaforme è la possibilità di avere assegnato automaticamente un identificativo univoco (il Digital Object Identifier) che può essere citato da altri.

Nel caso di versioni successive di un articolo o, ancora più interessante, di versioni successive di dataset, è importante tener traccia e poter fare riferimento alle diverse versioni, oltre che naturalmente all’ultima più recente.

Anche questa funzionalità sarà disponibile a breve, con questo schema di versioning:


Per altre novità e ulteriori informazioni re-inserisco il link all’articolo originale: http://figshare.com/blog/The_future_of_figshare/166

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...