Open Access e RRI (Responsible Research and Innovation)

Oggi sono stato invitato a parlare di open access e open science durante il primo di un ciclo di 3 incontri organizzati da CNR-IREA e Fondazione Cariplo nel contesto del tema “Responsible Research and Innovation”, ossia Ricerca e Innovazione Responsabile (RRI) e, in particolare, del progetto FP7 RRI-tools (http://www.rri-tools.eu/).
I tre incontri riguardano le 6 dimensioni chiave della ricerca e dell’innovazione: il coinvolgimento attivo dei vari pubblici (Public Engagement), l’educazione scientifica (Science Education), la questione di genere (Gender), l’etica (Ethics), l’accesso aperto alla conoscenza e ai risultati delle ricerche scientifiche (Open Access), la governance dell’intero processo (Governance):

27 aprile, 14.30 – 17.30
Open Access ed Ethics
Alessandro Sarretta, Istituto di Scienze Marine (Ismar) CNR, Venezia
Angela Simone, Fondazione Bassetti, Milano

26 maggio, 10.30 – 13.30
Science Education e Public Engagement
Maria Xanthoudaki, Museo Scienza e Tecnologia L. Da Vinci (MUST), Milano
Ângela Guimarães Pereira, Joint Research Centre della Commissione Europea, Ispra

23 giugno, 14.30 – 17.30
Governance e Gender
Luigi Pellizzoni, Dipartimento Scienze Politiche e Sociali, Università di Trieste
Barbara Poggio, Centro Studi interdisciplinari di genere, Università di Trento

Per maggiori informazioni e per partecipare (accesso libero ma posti limitati!) al seguente link: http://irea.cnr.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=732:rri-sfide-e-opportunit%C3%A0-per-il-mondo-della-ricerca/

Qui di seguito faccio un brevissimo resoconto di quanto si è fatto, aspettando la pubblicazione delle slides degli interventi.

L’evento è iniziato con una presentazione iniziale di Valentina Amorese, di Fondazione Cariplo, che ha introdotto i tei dell’RRI, seguita da Alba Lastorina (CNR-IREA) che ha presentato la giornata odierna.

L’intervento di Angela Simone ha parlato dell’etica come uno dei princìpi cardine su cui si fonda il concetto di Responsible Research and Innovation (RRI) e da sempre guida i finanziamenti europei alla ricerca. Ha fornito un’introduzione ai concetti chiave dell’etica della ricerca, passando dalla bioetica, l’etica animale e ambientale fino ai codici di condotta responsabile del ricercatore, sia quando è dietro al bancone e al pc sia quando comunica ai pari e al pubblico.

Durante la mia presentazione (accessibile su Figshare https://dx.doi.org/10.6084/m9.figshare.3203452) ho invece cercato di partire dalle motivazioni alla base della nascita del movimento open access per poi approfondire alcuni problemi e opportunità concrete collegate a una pratica scientifica aperta che coinvolga l’intero ciclo di produzione di conoscenza, dai dati, al software, alle pubblicazioni scientifiche, alla comunicazione.

La successiva sessione, stimolata da Angela Simone, ha preso spunto dalla recente epidemia di Zika e alla seguente iniziativa della World Health Organization e delle comunità scientifica che hanno deciso di stimolare la condivisione in modo aperto delle ricerche collegate (Zika Open).
I circa 20 partecipanti hanno discusso di un’ipotetica emergenza (sanitaria, ambientale, …) e di quali iniziative, processi, scelte attivare per massimizzare la capacità del mondo scientifico di arrivare a una condivisione veloce ed efficace e quindi a una possibile soluzione del problema.
Tra le varie cose emerse, mi sento di sottolineare un vivace dibattito sull’esigenza di gestire la comunicazione e la comprensione dei risultati della ricerca verso un pubblico ampio e disomogeneo soprattutto in temi delicati come le ricerche epidemiologiche in casi di emergenze ambientali che coinvolgono cittadini, o in altri temi come OGM e ricerca sugli animali, dove l’emotività e considerazioni ti tipo ideologico potrebbero usare in maniera scorretta dati e informzioni scientifiche.

Anche le prossime due giornate del 26 Maggio e 23 Giugno si annunciano interessanti e ricche si stimoli…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...