Avete mai provato ad accedere ai risultati di una ricerca scientifica? Non è semplice, ma da oggi, con Unpaywall, è molto più facile!

Per un ricercatore che lavora da molti anni nel mondo della ricerca scientifica (per me si stanno avvicinando i 15….) non sempre è facile uscire dal proprio mondo privilegiato e provare a mettersi nei panni di chi è “fuori” dalla torre d’avorio della scienza.
Da alcuni giorni è invece disponibile una killer app per l’accesso ai risultati scientifici aperti che si chiama Unpaywall: http://unpaywall.org/

Annunci

Intervista su Open Access e dintorni

Questa intervista è stata pubblicata originariamente su UpOA News, n. 3 maggio-giugno 2016.
Vi proponiamo qui l’intervista ad Alessandro Sarretta, ricercatore presso l’ISMAR CNR (Istituto di Scienze Marine CNR) di Venezia. Abbiamo recentemente incontrato Alessandro Sarretta ad una giornata organizzata dal CNR di Milano e dalla Fondazione Cariplo, dove ha illustrato l’OA e i suoi benefici per la comunità scientifica.

Terremoti, mappe collaborative e informazioni aperte

In queste tragiche giornate molto è già stato purtroppo scritto sul terremoto che ha colpito una vasta area del centro Italia e devastato vari centri abitati, provocando più di 200 vittime. Tra le varie iniziative in corso per supportare l’imponente macchina dei soccorsi, una poco visibile ma attiva e (proverò a spiegarlo poi) comunque utile,…

La Commissione Europea finanzia la pubblicazione in Open Access delle ricerche dei progetti FP7

La Commissione Europea, nel maggio di quest’anno, ha lanciato un’iniziativa pilota (https://www.openaire.eu/postgrantoapilot) per finanziare pubblicazioni OA per progetti già conclusi del 7° Programma Quadro.
Durante un webinar organizzato dal CINECA e da OpenAIRE (le slides saranno disponibili su SlideShare nel profilo di OpenAIRE: http://www.slideshare.net/OpenAIRE_eu), mercoledì 21 ottobre Paola Gargiulo ha presentato l’iniziativa e approfondito alcuni degli aspetti più interessanti, anche attraverso una sessione interattiva di domande e risposte via skype (molto apprezzata) alla fine della presentazione.

figshare

Nuove (future) funzionalità di Figshare

Con un post fresco fresco di oggi, il Product Manager di Figshare, Christopher George, presenta le novità che la piattaforma di archiviazione e condivisioni di contenuti scientifici ha in programma di includere nella nuova versione nei prossimi mesi e, più in generale, di sviluppare nel corso del prossimo anno.